Gli Usa decidono sul ritiro delle truppe, mentre l’Isis tortura ancora 3.000 yazide nell’indifferenza mondiale

Mentre il presidente degli Stati Uniti, Donald Trump, durante il discorso sullo Stato dell’Unione, diceva che era giunto il momento di riportare a casa le truppe statunitensi, i senatori votavano contro il ritiro dei soldati statunitensi dalla Siria e dall’Afghanistan (77 voti contro 23). L’emendamento passato due giorni fa è di un fedelissimo di Trump, il senatore repubblicano Mitch McConnell, e il testo dice che un ritiro adesso potrebbe … Continua a leggere Gli Usa decidono sul ritiro delle truppe, mentre l’Isis tortura ancora 3.000 yazide nell’indifferenza mondiale

Femminicidi: caro Salvini non serve il Codice rosso ma la Convenzione di Istanbul

Nel giro di due giorni si sono succeduti tre gravissimi episodi legati alla violenza maschile sulle donne: Marisa Sartori, 25 anni, è stata uccisa dall’ex marito a Curno, in provincia di Bergamo, mentre la sorella che ha cercato di difenderla è stata gravemente ferita; a Vercelli Simona Rocca, 40 anni, è stata picchiata in un centro commerciale dall’ex fidanzato che ha tentato di ucciderla dando … Continua a leggere Femminicidi: caro Salvini non serve il Codice rosso ma la Convenzione di Istanbul

Uomini violenti: ecco chi sono i sostenitori di Pillon e del ddl 735

Forse adesso chi si deve svegliare si sveglierà, chi ha ancora dei dubbi se li potrà togliere definitivamente, e chi ancora sostiene che si tratta di poveri uomini a cui le madri non fanno vedere i figli, potrà finalmente tacere e capire di che gente si tratta e perché le mamme allontanano i figli dalle loro mani. A portare nuova luce nel deserto del ddl … Continua a leggere Uomini violenti: ecco chi sono i sostenitori di Pillon e del ddl 735

Padre-padrone, matrimonio per sempre, procreazione forzata: la deriva del governo italiano tra Salvini, Fontana e Pillon

“Dio Patria Famiglia”, l’inchiesta di Giulia Bosetti trasmessa lunedì 28 gennaio su Raitre a Presa Diretta con Riccardo Iacona, ha riaperto il dibattito, già molto acceso nei mesi scorsi, sul disegno di legge 735 proposto dal senatore leghista Simone Pillon sulla riforma della famiglia. Dopo la presentazione in commissione giustizia, associazioni, giudici, avvocati, mediatori e centri antiviolenza si sono espressi duramente sulla proposta a firma … Continua a leggere Padre-padrone, matrimonio per sempre, procreazione forzata: la deriva del governo italiano tra Salvini, Fontana e Pillon

Dio, patria, famiglia: Presa diretta svela l’alienazione parentale e il ddl Pillon, ma quali sono i progetti del sovranismo sulle donne?

Ieri sera è stata data finalmente voce a quelle mamme che non si lamentano di dormire in macchina, che non rilasciano interviste per dire che vanno alla Caritas per mangiare, ma che hanno vissuto la tragedia di vedere i figli strappati dalle loro braccia e rinchiusi in casa famiglia per aver denunciato i propri partner per maltrattamenti o abusi in famiglia. Lo ha fatto Giulia … Continua a leggere Dio, patria, famiglia: Presa diretta svela l’alienazione parentale e il ddl Pillon, ma quali sono i progetti del sovranismo sulle donne?

L’onda guidata dalle donne può respingere i fascismi nel mondo

Mentre sui social se ne parla ancora dopo una settimana dall’evento, sui giornali italiani la notizia è stata quasi trascurata sia prima ma soprattutto dopo. Si tratta della Women’s March che malgrado non abbia raggiunto i numeri di due anni fa, quando Washington fu invasa contro il nuovo presidente Trump mentre s’insediava alla Casa Bianca, ha portato comunque anche quest’anno piazze piene in tutto il mondo: … Continua a leggere L’onda guidata dalle donne può respingere i fascismi nel mondo

I “diritti” dello stupratore a Forum è un’offesa per tutte le donne

La storia è presto detta: una ragazza viene stuprata a 17 anni da un ragazzo di 18 che era stato suo compagno di scuola alle medie, il ragazzo si autodenuncia e viene condannato, mentre la ragazza rimane incinta e decide di tenersi il bambino. A 5 anni dalla violenza, lo stupratore decide di voler riconoscere il bambino dal carcere, cosa che glie viene concessa dal … Continua a leggere I “diritti” dello stupratore a Forum è un’offesa per tutte le donne