Home Eventi

Eventi

Doppio appuntamento a New York per la Generation Equality

0
L’8 marzo è alle porte ma in quest’anno così particolare per la giornata internazionale delle donne è stato necessario per molti enti organizzarsi online. Nonostante questo, i temi fondamentali riguardanti la parità di genere...

Lydia Cacho torturata per la sua inchiesta sul traffico di bambine

0
«Metti che dico a Lesly Portamene una di 4 anni, e lei mi dice: Se la sono già sc*pata, io lo vedo se l’hanno già sc*pata vedo se è il caso di metterglielo dentro...

Se ci tieni al mondo, raccontalo prima che sparisca del tutto

0
Durante questa epidemia di Covid-19, il tema dell’ambiente si è imposto ben presto in relazione alle cause e conseguenze di questa pandemia: infatti, molte responsabilità sono da imputare proprio al consumo intensivo di animali...

Media: il dissenso di genere che serve a un reale cambiamento

0
Nella sede della Federazione nazionale della stampa a Roma, si è svolta una giornata formativa per giornalisti e giornaliste su media, molestie sessuali, disparità, organizzata da Odg Lazio, Fnsi, Articolo21 e GiULiA giornaliste. Una...

Raccontare il femminicidio seguendo 10 piccole regole: il Manifesto di Venezia

0
Il 25 novembre nella Giornata mondiale contro la violenza sulle donne, il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella ha ricordato che "non basta denunciare la violenza" ma che «bisogna rimuovere le cause e le condizioni...

Addio a Franca Rame che ha lottato per la libertà di tutte

0
Oggi se n’è andata una donna che ha lottato tenacemente per tutte le altre. Una donna che per denunciare la violenza contro le donne, ebbe il coraggio di raccontare pubblicamente - a teatro e in...

Perché il no a Fabri Fibra e la percezione della violenza

0
Non percepire la violenza nella sua giusta dimensione, è appoggiare la violenza e la cultura dello stupro di cui si nutre. A che serve firmare l’appello “Mai più complici”, come ha fatto Roberto Saviano...

Ciao Tania, il tuo sarà per sempre il manifesto su femminicidio

0
Io non la conoscevo bene ma Tania era una "Giulia", era una giornalista unita libera indipendente autonoma, e me la ricordo seduta al tavolone nella sala di stampa romana alla Torretta in una delle nostre...

Adesso ho bisogno di “Ossigeno”

0
Come me, Marilena, Ester e Marilù, il 16% dei 300 giornalisti minacciati in Italia, sono donne che sono soggette anche a intimidazioni di tipo sessista. "Strega", hanno scritto sotto una mia foto "ritoccata" con i capelli verdi,...

News