Se ci tieni al mondo, raccontalo prima che sparisca del tutto

Si apre il bando per partecipare festival del cinema ecologico internazionale che si svolge a Roma a ottobre




Durante questa epidemia di Covid-19, il tema dell’ambiente si è imposto ben presto in relazione alle cause e conseguenze di questa pandemia: infatti, molte responsabilità sono da imputare proprio al consumo intensivo di animali di tutti i tipi, senza rispettare la biodiversità. Non solo ma con l’utilizzo quotidiano di mascherine e disinfettanti, nuovi oggetti di plastica hanno cominciato ad affollare i paesaggi naturali, che invece avevano ripreso i propri spazi proprio durante i lockdown che si sono verificati in tutto il mondo. È sulla valorizzazione di questo tema così caldo e importante, che si colloca

il Film Festival Internazionale Ecologico, il quale si propone di scoprire e valorizzare il cinema sociale indipendente nazionale e internazionale impegnato sui temi di attualità tipici della società contemporanea

Il festival si svolgerà a Roma nel mese di ottobre 2021 (date e luoghi consultabili sul sito www.eiff.it) e i film potranno essere proiettati anche online. Il concorso internazionale è aperto a tutti, professionisti e non professionisti (autori) che abbiano compiuto il 18° anno di età, con iscrizione gratuita. Possono partecipare le opere filmiche che affrontano tematiche sociali contemporanee, come ad esempio: storie ed esplorazioni di spazi urbani, industriali e rurali; rapporto tra comunità sociali e tra queste con l’ambiente; diritto all’acqua; biodiversità; cambiamento climatico; coesistenza di popoli, religioni ed etnie; democrazia pluralista e stato di diritto; diritti umani, globalizzazione; green e blue economy; integrazione, tutela del paesaggio, pari opportunità, lotta al razzismo; salute e ambiente; sicurezza alimentare, sviluppo sostenibile.

Le iscrizioni sono accettate solo online attraverso la piattaforma FilmFreeway, accedendo al link: filmfreeway.com/EcologicoInternationalFilmFestival, dal 7 marzo al 7 giugno 2021. Le opere selezionate saranno rese note il 25 settembre 2021. Il concorso internazionale è articolato in quattro categorie:

International Feature Film Competition: sono ammesse tutte le opere (fiction e documentari), internazionali e italiane, completate dopo il primo gennaio 2018. La durata minima consentita è di 51 minuti. Le opere selezionate in questa sezione concorreranno per l’EIFF Award for the Best Feature Film;

International Mid-lenght Film Competition: sono ammesse tutte le opere (fiction e documentari), internazionali e italiane, completate dopo il primo gennaio 2018. La durata consentita è compresa tra i 17 e i 50 minuti. Le opere selezionate in questa sezione concorreranno per l’EIFF Award for the Best Mid-lenght Film;

International Short Film Competition: sono ammesse tutte le opere (fiction e documentari), internazionali e italiane, completate dopo il primo gennaio 2018. La durata massima consentita è di 16 minuti. Le opere selezionate in questa sezione concorreranno per l’EIFF Award for the Best Short Film;

International Animated Film Competition: sono ammesse tutte le opere d’animazione, internazionali e italiane, completate dopo il primo gennaio 2018, di qualunque durata. Le opere selezionate in questa sezione concorreranno per l’EIFF Award for the Best Animated Film.

Tutti i vincitori avranno l’opportunità di firmare un accordo speciale con una società di distribuzione e il film premiato sarà incluso gratuitamente nel catalogo Amazon Prime Video. Tutti gli autori selezionati avranno l’opportunità di firmare un accordo speciale con una società di distribuzione e di inserire i propri film nel catalogo Amazon Prime Video a tariffa ridotta, mentre quelli selezionati nella categoria International Animated Film Competition avranno anche l’opportunità di firmare un accordo speciale con una società di distribuzione per inserire i propri film su una piattaforma specializzata.

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

News

On screen