#Lottomarzo: un successo globale con le giovani in testa

di Lucrezia Cairo (foto di Cecilia Mussoni al corteo di NUDM a Roma)   In 55.000 soltanto a Roma, lo sciopero Globale delle donne è stato un successo in tutto in mondo: in Argentina, Spagna e Italia le manifestazioni e gli scioperi sono stati i più massicci, ma anche a Londra, Parigi, Berlino e per la prima volta in Grecia e in Belgio, mentre in … Continua a leggere #Lottomarzo: un successo globale con le giovani in testa

Uomini violenti: ecco chi sono i sostenitori di Pillon e del ddl 735

Forse adesso chi si deve svegliare si sveglierà, chi ha ancora dei dubbi se li potrà togliere definitivamente, e chi ancora sostiene che si tratta di poveri uomini a cui le madri non fanno vedere i figli, potrà finalmente tacere e capire di che gente si tratta e perché le mamme allontanano i figli dalle loro mani. A portare nuova luce nel deserto del ddl … Continua a leggere Uomini violenti: ecco chi sono i sostenitori di Pillon e del ddl 735

L’onda guidata dalle donne può respingere i fascismi nel mondo

Mentre sui social se ne parla ancora dopo una settimana dall’evento, sui giornali italiani la notizia è stata quasi trascurata sia prima ma soprattutto dopo. Si tratta della Women’s March che malgrado non abbia raggiunto i numeri di due anni fa, quando Washington fu invasa contro il nuovo presidente Trump mentre s’insediava alla Casa Bianca, ha portato comunque anche quest’anno piazze piene in tutto il mondo: … Continua a leggere L’onda guidata dalle donne può respingere i fascismi nel mondo

In 150 mila contro femminicidio e politiche sessiste del governo, e i giornali parlano di migliaia di donne coi palloncini: sì ma quante?

Si sono allineati nella stessa direzione come se fosse stato un copione: all’indomani della manifestazione nazionale per la Giornata contro la violenza maschile sulle donne a Roma, i giornali hanno descritto la marea di 150mila persone che hanno sfilato per le strade romane sotto la pioggia e in una esplosione di colori, come migliaia di donne coi palloncini rosa. Un corteo indetto da Non una … Continua a leggere In 150 mila contro femminicidio e politiche sessiste del governo, e i giornali parlano di migliaia di donne coi palloncini: sì ma quante?

Giornata internazionale contro violenza sulle donne: agitazione permanente contro governo Salvini-Di Maio, bocciato anche dal Rapporto ombra per il Grevio

da Articolo21 L’agitazione permanente delle donne contro il governo Salvini – Di Maio è già iniziata e non finirà molto presto. Oggi, sabato 24 novembre, l’appuntamento è alle 14 in piazza della Repubblica, a Roma, dove chiunque, donne e uomini, potranno gridare il proprio dissenso verso politiche che non rispettano nessun diritto. Il movimento femminista “Non una di meno”, si presenterà per le strade senza … Continua a leggere Giornata internazionale contro violenza sulle donne: agitazione permanente contro governo Salvini-Di Maio, bocciato anche dal Rapporto ombra per il Grevio

Piazze contro Pillon (poco) raccontate dalla stampa nazionale. Non una di meno: “Ci vogliono ancelle, ci avranno ribelle!”

Lo hanno gridato in tutti i modi e in più di 60 piazze sparse in tutt’Italia: il ddl Pillon non va modificato ma ritirato! La riforma del diritto di famiglia così come lo aveva presentato il senatore Pillon al Senato con il disegno di legge 735 non è piaciuto a tanti, compresi i suoi della Lega che hanno sentenziato più volte che quella proposta così, … Continua a leggere Piazze contro Pillon (poco) raccontate dalla stampa nazionale. Non una di meno: “Ci vogliono ancelle, ci avranno ribelle!”

Piano antiviolenza nazionale: a che punto siamo

Il nuovo anno si è aperto con i corpi di Rosanna Belvisi, Teresa Cotugno e Tiziana Pavani, uccise da partner in un contesto di relazioni intime, mentre Gessica Notaro e Yleni Bonavera, sono state aggredite e sfregiate da ex fidanzati che avevano lasciato. Femminicidi per i quali ancora troppi giornali parlano di “amore malato”, “delitto passionale” e “movente della gelosia”, quando invece sarebbe più corretto … Continua a leggere Piano antiviolenza nazionale: a che punto siamo