Otto marzo apocalittico

Oggi, otto marzo di un anno nero, ricomincio a scrivere dopo un lutto terribile: la perdita del mio amatissimo marito, Astrit Dakli, un uomo che, come disse una mia amica “anche una femminista può pensare di amare”. È per lui, per un uomo quindi, che scrivo in questa giornata dedicata alle donne, sapendo di andare controcorrente, perché come non basta una vagina per essere femminista … Continua a leggere Otto marzo apocalittico

Gli omosessuali non sono più tabù (2012)

AZIONE – 30/apr/2012 Luisa Betti Elezioni Usa di novembre Dopo la ritirata di Santorum, che si è sempre opposto ai gay nella sua campagna, l’atteggiamento del partito repubblicano sembra ora ammorbidirsi nei confronti dei diritti degli omosessuali Una delle conseguenze dell’uscita di scena di Rick Santorum dalla corsa alle primarie repubblicane in vista delle elezioni presidenziali Usa di novembre prossimo, è stata l’inevitabile rimonta di … Continua a leggere Gli omosessuali non sono più tabù (2012)

Repubblicani antifemministi. Guerra alle donne (2012)

Azione – 02/apr/2012 Luisa Betti La campagna elettorale del GOP in materia di aborto, maternità, violenza e contraccezione sta facendo infuriare le americane e le associazioni liberal che reagiscono con appelli e comunicati. Ma rischia di dare una spinta indiscussa alla rielezione di Obama   Sul putiferio scatenato dal conduttore americano Rush Limbaugh che aveva chiamato slut (puttana) la studentessa Sandra Fluke per aver appoggiato apertamente … Continua a leggere Repubblicani antifemministi. Guerra alle donne (2012)