Padre-padrone, matrimonio per sempre, procreazione forzata: la deriva del governo italiano tra Salvini, Fontana e Pillon

“Dio Patria Famiglia”, l’inchiesta di Giulia Bosetti trasmessa lunedì 28 gennaio su Raitre a Presa Diretta con Riccardo Iacona, ha riaperto il dibattito, già molto acceso nei mesi scorsi, sul disegno di legge 735 proposto dal senatore leghista Simone Pillon sulla riforma della famiglia. Dopo la presentazione in commissione giustizia, associazioni, giudici, avvocati, mediatori e centri antiviolenza si sono espressi duramente sulla proposta a firma … Continua a leggere Padre-padrone, matrimonio per sempre, procreazione forzata: la deriva del governo italiano tra Salvini, Fontana e Pillon

Dio, patria, famiglia: Presa diretta svela l’alienazione parentale e il ddl Pillon, ma quali sono i progetti del sovranismo sulle donne?

Ieri sera è stata data finalmente voce a quelle mamme che non si lamentano di dormire in macchina, che non rilasciano interviste per dire che vanno alla Caritas per mangiare, ma che hanno vissuto la tragedia di vedere i figli strappati dalle loro braccia e rinchiusi in casa famiglia per aver denunciato i propri partner per maltrattamenti o abusi in famiglia. Lo ha fatto Giulia … Continua a leggere Dio, patria, famiglia: Presa diretta svela l’alienazione parentale e il ddl Pillon, ma quali sono i progetti del sovranismo sulle donne?

Bolsonaro: tutte le donne del presidente

A una settimana dalla sua elezione a presidente del Brasile, Bolsonaro sta mettendo insieme la sua squadra, naturalmente tutta al maschile: da Onyx Lorenzoni, tra i relatori della legge anticorruzione, che diventerà il potente ministro della Casa Civil, una sorta di premier braccio destro di Bolsonaro; Paulo Roberto Nunes Guedes, guru della finanza che sarà capo del ministero dell’Economia, con un programma che prevede smantellamento dello Stato sociale, privatizzazioni, concessioni, e vendita … Continua a leggere Bolsonaro: tutte le donne del presidente

In Brasile vince Bolsonaro: allarme sui diritti di Human Rights Wach

Ha vinto con 55,29% contro il 44,71% del leader di sinistra Haddad, e da oggi, dopo 13 anni, il Brasile vira completamente a destra, verso un passato che forse in troppi hanno dimenticato. Bolsonaro ha già pronti i ministri: Paulo Guedes alle Finanze, il generale Augusto Heleno alla Difesa, Onyx Lorenzoni come primo ministro. Una vittoria che dall’Italia il ministro degli interni Salvini saluta con entusiasmo dichiarando che “l’amicizia tra i … Continua a leggere In Brasile vince Bolsonaro: allarme sui diritti di Human Rights Wach

Brasile, a una settimana dal ballottaggio è caccia a chi non vota Bolsonaro: a partire dalle donne

A una settimana dal ballottaggio che si svolgerà il 28 ottobre, il leader della destra brasiliana vola nei sondaggi che lo danno al 59% contro il 41% di Fernando Haddad, a capo della sinistra. Un risultato che decreta l’aumento di un punto rispetto all’ultima indagine demoscopica sui possibili risultati elettorali, in cui il 74% degli evangelici, una realtà molto forte in Brasile, e il 68% … Continua a leggere Brasile, a una settimana dal ballottaggio è caccia a chi non vota Bolsonaro: a partire dalle donne