Bambini, 1 su 10 abusato in Usa: per fermare le violenze sui minori bisogna rompere il silenzio

Le ricerche di "Darkness to Light" mostrano che anche negli Stati Uniti più del 90% degli abusanti sono nella famiglia

Prevent Child Abuse America
Prevent Child Abuse America
Organizzazione americana impegnata a prevenire l'abuso e l'abbandono dei bambini prima che si verifichino



Affidare la responsabilità e la cura dei propri figli nelle mani di un altro adulto può essere molto difficile per i genitori. Quando mandiamo i nostri bambini a scuola o ad altre attività, ci fidiamo del fatto che gli adulti presenti faranno tutto ciò che possono per assicurare la sicurezza e il benessere di nostro figlio. Attraverso politiche statali, locali e anche organizzative, possiamo creare un ambiente sicuro e stimolante dove i bambini possano imparare, giocare e crescere in tutto il loro potenziale.

Il 90% delle violenze avviene in famiglia

Tuttavia, l’assenza o l’incompletezza di politiche e procedure su uno di questi piani possono creare le condizioni per i bambini di diventare vittime di abusi sessuali. Assicurandoci che le organizzazioni giovanili, insieme ai sistemi nazionali, stiano implementando una formazione rigorosa e politiche adeguate a minimizzare le possibilità che si verifichino degli abusi sessuali, mettiamo le basi per il successo riguardo le prossime generazioni. Potrebbe sembrare sconvolgente quanto radicato e frequente sia l’abuso sessuale su minori.

Le ricerche di “Darkness to Light” ci mostrano che circa 1 bambino su 10 sotto i 18 anni ha subito abusi, sta subendo abusi o subirà abusi entro i 18 anni in Usa. Contrariamente a ciò che siamo abituati a credere riguardo il “pericolo degli sconosciuti”, il 90% o più degli abusi si verifica per mano di un membro della famiglia o qualcuno che si trovi tra gli amici di famiglia o persone di cui il bambino si fida.

L’abuso sui minori può distruggere completamente lo sviluppo sano del bambino, mettendolo a rischio di disturbi della psiche e gravi conseguenze sociali successivamente nel corso di tutta la sua vita

Come prevenire gli abusi

Storicamente, il problema degli abusi sui minori è stato approcciato con una sequela di programmi e politiche concentrate prevalentemente sul punire gli offender adulti una volta condannati e sull’aiutare i bambini dopo che sono stati traumatizzati. Per prevenire i crimini di abusi sui minori, è necessario che gli adulti e le comunità si prendano la responsabilità primaria di proteggere i bambini. Questo significa che deve cessare il silenzio sugli abusi sessuali educando i genitori e gli altri adulti riguardo i segnali di comportamento che gli abusanti utilizzano per avvicinarsi alle vittime e come i genitori, il sistema educativo e le organizzazioni legate ai giovani minimizzano la possibilità che un abuso avvenga.

Un recente Report rilasciato da “Enough Abuse Campaign” e “Prevent Child Abuse America” esamina le politiche statali per prevenire gli abusi sessuali sui minori. Mentre appare chiaro che alcuni progressi sono stati fatti, in realtà c’è ancora molta strada da fare per affrontare in maniera fattiva questa problematica e implementare delle politiche pratiche di prevenzione. Per esempio, poco meno di un terzo degli Stati in Usa richiede che nelle scuole vengano educati tutti i dipendenti e gli studenti su come prevenire, identificare e intervenire riguardo gli abusi sessuali sui bambini.

Le raccomandazioni

Alcune leggi semplicemente incoraggiano la formazione ma senza offrire alcun tipo di guida o aspettative su ciò che questa formazione dovrebbe includere. Il risultato è che alcune scuole vengono direzionate nel creare delle formazioni su un argomento su cui non sono preparate.

La variabilità nell’attuazione di questi programmi è assolutamente netta tra gli Stati, ognuno lavora per conto proprio

Il report invita il governo federale a svolgere un ruolo fondamentale nel fissare degli standard e nell’aiutare gli stati a implementarli. Tra le sue raccomandazioni:

  • Invita il presidente Biden a nominare uno responsabile politico sulla prevenzione degli abusi sessuali sui minori e una task force federale interagenzia che collabori con i leader della prevenzione del settore privato per identificare, approvare e promuovere una serie di standard, migliori politiche e pratiche per il settore.
  • Sollecita il Dipartimento della salute e dei servizi umani a finanziare una rete di centri di risorse di formazione e assistenza tecnica per attuare le migliori politiche e programmi in ciascuna delle 10 regioni federali del paese.

Rompere il silenzio è la prima cosa

Le nostre politiche possono aiutare a creare lo spazio stabile e sicuro che i bambini necessitano per prosperare. Unendo le forze della comunità e dello Stato nello sviluppo e nell’adozione di un set di programmi e politiche di prevenzioni, possiamo rompere il silenzio, la vergogna e la negazione che ci sono intorno all’abuso sessuale sui minori, assicurando il benessere dei nostri figli e stabilire il loro diritto a essere protetti durante la loro infanzia. L’abuso sui minori si può prevenire, e la sua prevenzione deve diventare una priorità nazionale.

___________________________

Questo articolo è stato scritto da Bart Klika, MSW, Ph.D, capo dell’ufficio di ricerca per “Prevent Child Abuse America”, e da Jetta Bernier direttrice esecutiva di “MassKids”, dipartimento del Massachusetts di “Prevent Child Abuse America”, e di “Enough Abuse Campaign”, e pubblicato il 10 giugno 2021 su The Hill – Traduzione di DonnexDiritti

© RIPRODUZIONE RISERVATA

News

On screen