Il campo di Moria dove i bambini tentano il suicidio: gli effetti inumani di una frontiera chiusa

Se parliamo di respingere i profughi che arrivano in Italia e in Europa per scappare da situazioni pericolose e dalla guerra, contrariamente a quanto prevede la Convenzione di Ginevra per cui chi ha motivo di temere di essere perseguitato dovrebbe essere protetto dal rimpatrio, dobbiamo sapere chi sono e come vivono queste persone che vengono respinte. Donne, bambini, uomini che fuggono da guerre volute e … Continua a leggere Il campo di Moria dove i bambini tentano il suicidio: gli effetti inumani di una frontiera chiusa

Spose bambine (2011)

Azione – 30/mag/2011 – Luisa Betti Pianeta donne Vendute, cedute, massacrate, abusate e violentate fino alla morte: secondo i dati dell’Onu sono circa 60 milioni nel mondo le giovani che si sposano troppo precocemente con conseguenze drammatiche. «Il matrimonio precoce è un problema a livello planetario e attraversa il mondo in maniera trasversale al di là dell’appartenenza religiosa e culturale». Donata Lodi, responsabile Advocacy e … Continua a leggere Spose bambine (2011)

Quale futuro per le donne afghane? (2012)

AZIONE 28/mag/2012 Luisa Betti Summit Nato Nel documento di Chicago l’Alleanza ribadisce l’impegno a lasciare l’Afghanistan entro il 2014 e a usare al meglio le risorse con progetti sempre più mirati. Anche in difesa delle donne   La guerra che in Afghanistan ha provocato dal 2001 a oggi 12.000 morti civili e 3000 militari, dovrebbe essere finita. Durante il summit della Nato che si è svolto … Continua a leggere Quale futuro per le donne afghane? (2012)

Afghanistan: 200 minori nelle prigioni Usa di Bagram

“Gli Stati Uniti hanno ammesso che ci sono oltre 200 bambini afgani detenuti a Bagram e questi sono bambini sono stati arrestati dalle forze degli Stati Uniti” ha detto in una intervista Heather Barr di Human Rights Watch in Afghanistan, “e Human Rights Watch – ha aggiunto – ha sottoposto questo problema specifico alle Nazioni Unite”. Oltre alla preoccupazione per la detenzione dei bambini all’interno del carcere … Continua a leggere Afghanistan: 200 minori nelle prigioni Usa di Bagram

L’Afghanistan a Chicago, comprese le donne

  Domani e dopodomani (20 e 21 maggio) a Chicago si terrà il 25esimo summit della Nato – che riunisce i Capi di Stato e di Governo provenienti da circa 60 Paesi – e uno dei punti cruciali del vertice riguarderà la exit strategy dall’Afghanistan delle forze armate straniere prevista per la fine del 2014. L’ISAF (International Security Assistance Force) stabilita nel Paese dal 2001 e … Continua a leggere L’Afghanistan a Chicago, comprese le donne

Femmicidio per troppe figlie

In Afghanistan, in un villaggio sperduto nella provincia settentrionale di Kunduz, una ragazza di 22 anni è stata uccisa dal marito perché metteva al mondo solo femmine. Estorai, trovata cadavere dai vicini di casa quando l’uomo era già scappato, aveva la colpa di aver partorito tre figlie mentre lui, Sher Mohammad di 30 anni, voleva almeno un maschio. L’uomo ha iniziato a meditare di uccidere la … Continua a leggere Femmicidio per troppe figlie

Afghane sul ring per le Olimpiadi

La Federazione Pugilistica Afghana lo ha comunicato ufficialmente:  Shabnam Rahimi, di 19 anni, e sua sorella Sadaf, 18 anni, sono le titolari del team femminile di boxe in Afghanistan e per questo parteciperanno ai tornei di qualificazione di marzo e aprile nel continente asiatico, unico ostacolo per arrivare a partecipare alle Olimpiadi di Londra dove la boxe femminile farà il suo debutto come sport medaglia. “Mio padre non … Continua a leggere Afghane sul ring per le Olimpiadi