Nessuna pietà per Reyhaneh Jabbari

Iran La giovane è stata impiccata perché giudicata colpevole di aver ucciso l’uomo che aveva tentato di stuprarla «Fai del tuo meglio per dimenticare i miei giorni difficili. Lascia che il vento mi porti via». È con queste parole, contenute in una lunga lettera verbale lasciata prima della sua esecuzione, che Reyhaneh Jabbari ( foto ) ha salutato la madre prima di essere impiccata a … Continua a leggere Nessuna pietà per Reyhaneh Jabbari