Perché ho accettato di candidarmi alle elezioni di Stampa Romana andando Controcorrente

Il mio è il tesserino n. 061857 e sono iscritta all’ordine dei giornalisti professionisti del Lazio come Luisa Betti. Ho guadagnato questo tesserino con un praticantato in un giornale dove ingoiavo rospi ogni giorno. Arrivata a  Mediaset me ne sono andata dopo 6 mesi perché non volevo leccare il culo a nessuno e perché non ho mai permesso a nessun uomo di trattarmi come un … Continua a leggere Perché ho accettato di candidarmi alle elezioni di Stampa Romana andando Controcorrente

Attacco Usa alle donne di tutto il mondo

Quindici giorni fa Asa Hutchinson, governatore dell’Arkansas, ha firmato una legge che permette agli stupratori di fare causa alle vittime qualora queste decidano di abortire dopo la violenza subita, anche se l’offender fosse un consanguineo (incesto) o un coniuge. Una legge che non solo è una delle leggi più restrittive negli Usa, ma ha anche reso illegale la procedura “Dilatazione ed evacuazione“ che permette un aborto quasi spontaneo … Continua a leggere Attacco Usa alle donne di tutto il mondo

Piano antiviolenza nazionale: a che punto siamo

Il nuovo anno si è aperto con i corpi di Rosanna Belvisi, Teresa Cotugno e Tiziana Pavani, uccise da partner in un contesto di relazioni intime, mentre Gessica Notaro e Yleni Bonavera, sono state aggredite e sfregiate da ex fidanzati che avevano lasciato. Femminicidi per i quali ancora troppi giornali parlano di “amore malato”, “delitto passionale” e “movente della gelosia”, quando invece sarebbe più corretto … Continua a leggere Piano antiviolenza nazionale: a che punto siamo

Se quello delle donne diventa un movimento globale

Nel mondo i diritti delle donne continuano a essere ignorati, stravolti e spesso rimessi in discussione anche in quei Paesi in cui erano stati dati per acquisiti. Negli Stati Uniti, per esempio, si prospetta un ritorno indietro di 50 anni con l’amministrazione Trump, mentre in Italia per certi aspetti il ritorno indietro c’è già, con una legge sull’interruzione di gravidanza ormai svuotata da dentro con … Continua a leggere Se quello delle donne diventa un movimento globale

Ma quali diritti?

“Il 2016 è stato un anno disastroso per i diritti umani nel mondo”, ha detto ieri Zeid Raad Al Hussein l’Alto commissario delle Nazioni Unite alla vigilia della Giornata dei diritti umani che si celebra oggi, passando in rassegna i nuovi flussi migratori, il traffico di armi e di droga, il cambiamento climatico, il terrorismo globale, le guerre in corso – soprattutto Siria e Yemen … Continua a leggere Ma quali diritti?

Piano Antiviolenza: governo Renzi allo sbaraglio

Dopo diversi rinvii e incertezze, è stato presentato oggi a Roma il Piano d’azione straordinario contro la violenza sessuale e di genere (come previsto dall’articolo 5 della legge 119 che nel suo interno conteneva norme per il contrasto alla violenza contro le donne). Un momento atteso per un Piano che è passato di mano in mano e che ha avuto traversie ben prima della sua … Continua a leggere Piano Antiviolenza: governo Renzi allo sbaraglio

Violenza, stereotipi e media: la parola ai numeri

In vista della giornata internazionale contro la violenza maschile sulle donne che si celebra il 25 novembredomani 18 novembre a Roma, alla Camera dei deputati (sala Aldo Moro), presentazione del nuovo rapporto di WeWorld sulla percezione della violenza e gli stereotipi di genere nei media e nella pubblicità: “Rosa Shocking. Violenza, stereotipi… e altre questioni del genere”. Interverranno la presidente della camera, Laura Boldrini, la … Continua a leggere Violenza, stereotipi e media: la parola ai numeri