Kobane non è sola: il 1 novembre mobilitazione mondiale

I primi miliziani curdo-iracheni, i peshmerga, sono entrati a Kobane, la cittadina siriana al confine con la Turchia assediata dall’Isis. Lo riferisce l’Osservatorio nazionale per i diritti umani in Siria (Ondus), precisando che si tratta di un primo contingente, poiché il punto di accesso è sotto il bombardamento dell’Isis. Mentre Human Rights Watch, in un rapporto pubblicato oggi, racconta il massacro con interviste a 15 sopravvissuti che … Continua a leggere Kobane non è sola: il 1 novembre mobilitazione mondiale

La Costituzione presa “in contropiede”

“E’ possibile, in contropiede, con tutte le discussioni attuali sulle riforme istituzionali, rileggere la Costituzione alla luce di questo nuovo sguardo?”, per alcune sì e per dimostrare che si può lo faranno attraverso la lettura di cinque articoli particolarmente significativi prendendo in prestito la voce di cinque donne autorevoli per discutere e commentare insieme la Carta: Luisa Muraro per l’Art.3, Giulia Bongiorno per l’Art.22, Michela Marzano per l’Art.29, Lea Melandri per … Continua a leggere La Costituzione presa “in contropiede”

Diritti: 1 milione in piazza ma l’Italia all’Onu dice che va tutto bene

Anche se i media non danno troppo risalto alla cosa, mentre il governo italiano si preoccupa di fare bella figura all’estero, oggi a Roma 1 milione di persone sono scese in piazza per dire no a Renzi: no alla legge di stabilità, no alla ulteriore precarizzazione del lavoro, no al tfr in busta paga, no a nuove tasse, no alla cancellazione totale dei diritti dei … Continua a leggere Diritti: 1 milione in piazza ma l’Italia all’Onu dice che va tutto bene

Corso giornalisti Rai: per non parlare più di raptus e delitto passionale

    Si parla ancora molto di linguaggio e di una narrazione che superi stereotipi e discriminazione di genere. Qualcuno però si alza e cerca di farla questa formazione a chi opera dentro l’informazione. E’ il corso per giornalisti organizzato dalla Commissione Pari Opportunità dell’Usigrai, Ordine dei Giornalisti del Lazio e Stampa Romana in sinergia con la Cpo Rai e con Articolo 21, che si terrà il … Continua a leggere Corso giornalisti Rai: per non parlare più di raptus e delitto passionale

Dalla parte di bambini e bambine (da sempre)

Nobel per la pace – Il premio 2014 è stato assegnato a Malala Yousafzai e a Kailash Satyarthi «per il loro impegno contro la sopraffazione nei confronti dei bambini e dei giovani e per il diritto di tutti i bambini all’istruzione» Luisa Betti da Azione 20 ottobre 2014 La notizia le è arrivata a scuola, durante la lezione di chimica, ma lei non ha voluto … Continua a leggere Dalla parte di bambini e bambine (da sempre)

Ma davvero Renzi pensa di comprarci con 80 euro?

Non c’è più nessun dubbio: questo governo con una mano prende i tuoi soldi e con l’altra di dà gli spicci facendoti credere che è un affare. Eppure gli italiani e le italiane sembrano non accorgersi: soprattutto le donne, ingannate dallo specchietto per le allodole delle 8 ministre su 16, che partendo già da evidenti svantaggi pagheranno il conto più salato di questa politica del … Continua a leggere Ma davvero Renzi pensa di comprarci con 80 euro?

Mariella Gramaglia e il sogno di libertà

Ieri alla Casa Internazionale delle donne di Roma, un unico nome girava tra le sale e il giardino: Mariella Gramaglia. Un nome sussurrato, pianto, ricordato e raccontato da chi l’aveva conosciuta a chi non l’aveva mai incontrata. Occhi lucidi per la sua scomparsa dopo una lunga malattia, volti smarriti come di chi è consapevole che un altro pezzo importante della vita se ne va e … Continua a leggere Mariella Gramaglia e il sogno di libertà