Battuta d’arresto per il DDL Pillon: le origini della proposta e la lobby pro Pas

dalla 27esimaora del Corriere della sera Il DDL Pillon sulla riforma del diritto di famiglia avrà tempi più lunghi: la commissione giustizia al senato, dove è in discussione in sede redigente, dovrà prendere in esame tutte le audizioni richieste che cominceranno tra un mese. A voler essere ascoltati sono in tanti, soprattutto dopo le critiche arrivate dalla quasi totalità delle associazioni che si occupano di … Continua a leggere Battuta d’arresto per il DDL Pillon: le origini della proposta e la lobby pro Pas

Corso di formazione alla Casa sulla Casa (internazionale delle donne)

Che cosa è la Casa internazionale delle donne? da dove viene? cosa fa e chi accoglie? e chi sono le donne che la gestiscono? Se ne parlerà giovedì 27 settembre alla Casa internazionale delle donne di Roma (via della Lungara 19) nel nuovo corso di formazione per giornalisti e giornaliste dell’Ordine dei giornalisti del Lazio promosso dalla Cpo. Dalle 9.00 alle 16.00 l’incontro formativo accompagnerà … Continua a leggere Corso di formazione alla Casa sulla Casa (internazionale delle donne)

A Scarperia lunedì lutto cittadino: il Comune sarà parte civile al processo contro il padre che avrebbe strappato il piccolo alla madre, gettato a terra e ucciso. Il DDL Pillon aiuterebbe?

Due giorni fa ha tentato il suicidio cercando di buttarsi delle passerelle del palazzo di giustizia di Firenze e ieri gli è stata sospesa la podestà genitoriale fino all’udienza del 24 settembre che valuterà la revoca definitiva della responsabilità genitoriale. Intanto il comune di Scarperia ha indetto, per lunedì 24, una giornata di lutto cittadino dando l’annuncio che si costituirà parte civile al processo. E’ la … Continua a leggere A Scarperia lunedì lutto cittadino: il Comune sarà parte civile al processo contro il padre che avrebbe strappato il piccolo alla madre, gettato a terra e ucciso. Il DDL Pillon aiuterebbe?

Morte cerebrale per il piccolo ucciso dalla madre con la sorellina nel carcere di Rebibbia: ma perché i bambini sono ancora in carcere?

La27esimaora del Corriere della sera La piccola Faith di 6 mesi è morta sul colpo, mentre per il fratellino di 2 anni, portato di corsa al Bambin Gesù lunedì scorso, è stata decretata ieri la morte cerebrale. Si tratta dei due piccoli gettati dalle scale e uccisi dalla madre, una tedesca di 34 anni detenuta per spaccio di stupefacenti, all’interno del nido del carcere femminile di … Continua a leggere Morte cerebrale per il piccolo ucciso dalla madre con la sorellina nel carcere di Rebibbia: ma perché i bambini sono ancora in carcere?

Il Ddl Pillon sull’affido condiviso spiegato in 10 minuti da Linda Laura Sabbadini

Il disegno di legge presentato dal senatore della Lega Pillon sulla modifica del diritto di famiglia, si trova sotto l’occhio del ciclone già prima del suo approdo alla discussione in commissione giustizia al senato. Aspramente criticato da gran parte della società civile, centri antiviolenza, psicologi, matrimonialisti, avvocati, e da tutto il mondo che si occupa dei diritti dei minori, presenta aspetti in controluce: ce lo … Continua a leggere Il Ddl Pillon sull’affido condiviso spiegato in 10 minuti da Linda Laura Sabbadini

#metoo e i media: dalla lapidazione di Asia Argento alla riabilitazione di Louis CK, l’onda comunque non si arresta e travolge il numero uno della tv americana

Ieri su hollywoodreporter è apparso un articolo al cianuro scritto dalla celebre sceneggiatrice Linda Bloodworth Thomason (cinque nomine agli Emmy) sulla vicenda di Leslie Moonves, il numero uno della Cbs, che si è dimesso dopo essere stato travolto dallo scandalo delle molestie sessuali. Uno degli uomini più potenti della tv americana spazzato via da un’altra inchiesta raccontata da Ronan Farrow sul New York Time dove il 9 settembre … Continua a leggere #metoo e i media: dalla lapidazione di Asia Argento alla riabilitazione di Louis CK, l’onda comunque non si arresta e travolge il numero uno della tv americana

Le associazioni con Boldrini al processo contro chi le ha augurato lo stupro: perché colpire una è colpire tutte

  Il 17 settembre ci sarà la prima udienza del processo contro il sindaco leghista Matteo Camiciottoli di Pontinvrea che lo scorso anno, dopo lo stupro di Rimini, augurò a Laura Boldrini, e quindi alla terza carica dello Stato, di avere gli stupratori in casa scrivendo: “Potremmo dargli gli arresti domiciliari a casa della Boldrini, magari gli mette il sorriso…” (come se uno stupro potesse allietare una … Continua a leggere Le associazioni con Boldrini al processo contro chi le ha augurato lo stupro: perché colpire una è colpire tutte