Pakistan: a morte per i “balli misti”

E’ accaduto in un remoto villaggio Hazara, in Pakistan. Islamabad, 28 mag. (Adnkronos/Aki) – Quattro donne e due uomini sono stati condannati a morte in Pakistan con l’accusa di aver ”macchiato l’onore” delle rispettive famiglie per aver ballato insieme durante una cerimonia nuziale in un remoto villaggio di Hazara, violando così ”le regole tribali di separazione tra i sessi”. Le donne, tutte sposate, sono state richiamate dai loro parenti e … Continua a leggere Pakistan: a morte per i “balli misti”

Amnesty International sul femmicidio

Per la prima volta Amnesty International dichiara che il nostro Paese “deve superare la rappresentazione delle donne come oggetti sessuali e mettere in discussione gli stereotipi sul ruolo di uomini e donne nella società e nella famiglia”. Nell’ultimo Rapporto annuale, presentato due giorni fa a Roma, l’organizzazione che vigila sulle violazioni dei diritti umani in tutto il mondo,  fa un richiamo esplicito all’Italia riprendendo in … Continua a leggere Amnesty International sul femmicidio

Egitto: va in onda il niqab

    Per evitare polemiche e personalizzazioni, riporto la notizia così come è apparsa in agenzia, grazie. Il Cairo, 22 mag. – (Aki) – E’ polemica in Egitto per il canale televisivo satellitare Marya condotto da sole donne in niqab, ovvero con il velo integrale. L’emittente, “esclusivamente femminile”, come ha precisato la sua general manager Sheikha Safaa, sta testando le sue trasmissioni e fa sapere … Continua a leggere Egitto: va in onda il niqab

“Narrazioni ribelli” per donne rivoluzionarie

Il 25 marzo del 1911 è una data che tutte le donne dovrebbero conoscere, perché la Giornata Internazionale della Donna, cioè la Festa della Donna, ovvero l’8 marzo, nasce da lì. Per ricordare le lotte sociali e politiche delle donne, si parte dal terribile incendio che quel giorno distrusse la “Triangle Shirtwaist Company”, a New York City, un’azienda tessile che produceva appunto le shirtwaist, le camicette … Continua a leggere “Narrazioni ribelli” per donne rivoluzionarie

Nessuno tocchi la 194

“SE LEI SI METTE SU UN TAVOLO DA CUCINA CON UNA PERSONA DAVANTI CHE HA UN FERRO DA CALZA IN MANO, LO FA PER URGENZA” L’attacco è cominciato da un po’ ma quello che ci aspetta è una lotta contro il ritorno a un Medioevo Moderno. Servono armi, corazze, e un esercito pronto a rimandare al mittente la teoria serpeggiante che negare l’interruzione volontaria di … Continua a leggere Nessuno tocchi la 194

Le donne sull’attentato a Brindisi

  Sull’attentato a Brindisi davanti alla Scuola “Morvillo – Falcone”, in cui Melissa Bassi è morta a 16 anni mentre Veronica Capodieci – gravemente ferita nell’esplosione – ha ripreso coscienza da poche ore, le donne italiane prendono parola e lo fanno pubblicamente contro un attentato che ha colpito con violenza inaudita corpi doppiamente esposti: giovani donne minorenni che frequentavano una scuola prevalentemente femminile. Le donne del … Continua a leggere Le donne sull’attentato a Brindisi

L’Afghanistan a Chicago, comprese le donne

  Domani e dopodomani (20 e 21 maggio) a Chicago si terrà il 25esimo summit della Nato – che riunisce i Capi di Stato e di Governo provenienti da circa 60 Paesi – e uno dei punti cruciali del vertice riguarderà la exit strategy dall’Afghanistan delle forze armate straniere prevista per la fine del 2014. L’ISAF (International Security Assistance Force) stabilita nel Paese dal 2001 e … Continua a leggere L’Afghanistan a Chicago, comprese le donne