Federico Barakat ucciso dal padre e il ruolo dei servizi sociali

da 27esimaora.corriere.it di Luisa Betti Federico Barakat è stato ucciso a otto anni dal padre nelle stanze dei Servizi sociali di San Donato Milanese durante un incontro protetto, colpito prima con una pistola e poi con 24 coltellate senza che nessuno fosse presente e in grado di proteggerlo malgrado fosse in affidamento ai servizi sociali e malgrado gli incontri fossero vigilati. Era il 25 febbraio del 2009 … Continua a leggere Federico Barakat ucciso dal padre e il ruolo dei servizi sociali

Caso Loris: sbatti la mostra in prima pagina

“Il vero padre scoperto a 14 anni, un rapporto burrascoso con una madre che mette al mondo cinque figli con tre uomini diversi, la voglia di morire che spunta prepotente per ben due volte nella mente ancora adolescente, un figlio arrivato forse troppo presto, quando le ragazze della sua età vanno ancora a scuola e pensano solo a come divertirsi il giorno dopo: c’è stato … Continua a leggere Caso Loris: sbatti la mostra in prima pagina

Dalla parte delle bambine (2013)

Azione 11/ott/2013  – Luisa Betti Giornata Onu Si è appena conclusa la campagna internazionale sullo sfruttamento delle minori Nella campagna per la Giornata internazionale delle bambine indetta lo scorso anno dall’Onu (11 ottobre), Terre des Hommes ha reso noto che la maggioranza dei 125 milioni di femmine che hanno subito una forma di mutilazione genitale, non aveva ancora compiuto 5 anni. A questo ha aggiunto che … Continua a leggere Dalla parte delle bambine (2013)

L’appello di Rosa al mondo: madre, detenuta e torturata in carcere (2012)

IL MANIFESTO – MESSICO – MONDO  27.05.2012 Luisa Betti   Rosa López Díaz ha 33 anni, è indigena di lingua tzotzil e proviene da una famiglia povera.Detenuta nel carcere messicano di San Cristóbal de las Casas, in Chiapas, con il suo secondo bambino, Leonardo, ha visto morire a 4 anni l’altro suo figlio, Natanael, nato con gravi danni cerebrali in seguito alle torture subite da lei al momento dell’arresto … Continua a leggere L’appello di Rosa al mondo: madre, detenuta e torturata in carcere (2012)

Afghanistan: 200 minori nelle prigioni Usa di Bagram

“Gli Stati Uniti hanno ammesso che ci sono oltre 200 bambini afgani detenuti a Bagram e questi sono bambini sono stati arrestati dalle forze degli Stati Uniti” ha detto in una intervista Heather Barr di Human Rights Watch in Afghanistan, “e Human Rights Watch – ha aggiunto – ha sottoposto questo problema specifico alle Nazioni Unite”. Oltre alla preoccupazione per la detenzione dei bambini all’interno del carcere … Continua a leggere Afghanistan: 200 minori nelle prigioni Usa di Bagram

Perché ci tocca difendere “InDifesa”?

  L’11 ottobre è stata celebrata la Giornata mondiale della bambina indetta dalle Nazioni Unite, che ha avuto come tema le spose bambine, sviluppato in una conferenza stampa a New York con il report “Marrying Too Young: End Child Marriage” (Unfpa), insieme all’inaugurazione della mostra fotografica “Too young to wed” di Stephanie Sinclair. Ban Ki-moon, Segretario generale dell’Onu, ha mandato un messaggio in cui si diceva che “Le ragazze sono … Continua a leggere Perché ci tocca difendere “InDifesa”?