Femminicidio a Catania: stermina la famiglia ma sui giornali diventa un “ragazzo d’oro”

Ha preso la calibro 22 che deteneva regolarmente e ha ammazzato prima la moglie, Cinzia Palumbo di 34 anni, poi ha ucciso i due figli di 4 e 6 anni, e infine si è suicidato. È successo ieri verso le 11,30 a Paternò, in provincia di Catania, dove Gianfranco Fallica, un consulente finanziario di 35 anni, ha sterminato la famiglia nella casa dove abitavano. A dare … Continua a leggere Femminicidio a Catania: stermina la famiglia ma sui giornali diventa un “ragazzo d’oro”

In 150 mila contro femminicidio e politiche sessiste del governo, e i giornali parlano di migliaia di donne coi palloncini: sì ma quante?

Si sono allineati nella stessa direzione come se fosse stato un copione: all’indomani della manifestazione nazionale per la Giornata contro la violenza maschile sulle donne a Roma, i giornali hanno descritto la marea di 150mila persone che hanno sfilato per le strade romane sotto la pioggia e in una esplosione di colori, come migliaia di donne coi palloncini rosa. Un corteo indetto da Non una … Continua a leggere In 150 mila contro femminicidio e politiche sessiste del governo, e i giornali parlano di migliaia di donne coi palloncini: sì ma quante?

Giornata internazionale contro violenza sulle donne: agitazione permanente contro governo Salvini-Di Maio, bocciato anche dal Rapporto ombra per il Grevio

da Articolo21 L’agitazione permanente delle donne contro il governo Salvini – Di Maio è già iniziata e non finirà molto presto. Oggi, sabato 24 novembre, l’appuntamento è alle 14 in piazza della Repubblica, a Roma, dove chiunque, donne e uomini, potranno gridare il proprio dissenso verso politiche che non rispettano nessun diritto. Il movimento femminista “Non una di meno”, si presenterà per le strade senza … Continua a leggere Giornata internazionale contro violenza sulle donne: agitazione permanente contro governo Salvini-Di Maio, bocciato anche dal Rapporto ombra per il Grevio

Piazze contro Pillon (poco) raccontate dalla stampa nazionale. Non una di meno: “Ci vogliono ancelle, ci avranno ribelle!”

Lo hanno gridato in tutti i modi e in più di 60 piazze sparse in tutt’Italia: il ddl Pillon non va modificato ma ritirato! La riforma del diritto di famiglia così come lo aveva presentato il senatore Pillon al Senato con il disegno di legge 735 non è piaciuto a tanti, compresi i suoi della Lega che hanno sentenziato più volte che quella proposta così, … Continua a leggere Piazze contro Pillon (poco) raccontate dalla stampa nazionale. Non una di meno: “Ci vogliono ancelle, ci avranno ribelle!”

Bollettino di guerra: 6 donne sequestrate, torturate, uccise da mariti o ex in poco più di 48 ore

Se a Novara il comune leghista è indaffarato a vietare alle donne di vestirsi con abiti che “offendano il comune senso del pudore”, nel resto d’Italia, da nord a sud, si consumano femminicidi all’interno di rapporti intimi dove gli uomini provocati da donne in abiti succinti, non c’entrano niente. Episodi che si consumano all’interno di una violenza domestica che i giornali continuano a scambiare per conflitti … Continua a leggere Bollettino di guerra: 6 donne sequestrate, torturate, uccise da mariti o ex in poco più di 48 ore

Accuse di alienazione parentale sulle donne vittime di violenza in Quebec

In Quebec quest’anno è stato presentato uno studio per valutare le accuse di alienazione parentale sulle donne vittime di violenza mettendo in relazione il fenomeno presente anche in Europa. “La rete internazionale delle madri in lotta” ha pubblicato i risultati della ricerca e la presentazione, in cui si analizzano i processi e le denunce con cui le donne vittime di violenza domestica sono accusate di … Continua a leggere Accuse di alienazione parentale sulle donne vittime di violenza in Quebec

Desirée, nuovo sciacallaggio dai sostenitori del #DDLPillon

Dopo il tentativo, quasi riuscito, di cavalcare politicamente la morte di Desirée da parte del Ministro Salvini in appoggio ad azioni restrittive nei confronti dei migranti, ecco un nuovo  tentativo di speculare sul corpo della giovane ragazza morta: quello dei sostenitori del DDL Pillon. L’autore è Davide Stasi, e pubblica questo scritto dal titolo “Delitto Desirée: c’è un’altra vittima. Il padre” nel sito negazionista “Stalker sarai tu”, … Continua a leggere Desirée, nuovo sciacallaggio dai sostenitori del #DDLPillon