Cartabia alla Corte costituzionale ma in Italia le donne si giudicano a letto: scontro in tv tra Sallusti e De Gregorio

Oggi Marta Cartabia è stata eletta presidente della Corte Costituzionale: la prima donna a ricoprire l’incarico che nel suo discorso di ringraziamento ha dichiarato di sperare che la sua elezione “sia apripista per le donne” e che “presto si possa dire anche in Italia che il sesso e l’età non contano“, citando la nuova premier Sunna Marin, la 34enne figlia di una coppia lesbica nominata … Continua a leggere Cartabia alla Corte costituzionale ma in Italia le donne si giudicano a letto: scontro in tv tra Sallusti e De Gregorio

Caro Presidente Mattarella… lettera aperta sul femminicidio

Caro Presidente, Le scrivo come si fa a un padre, un uomo saggio, capace di ascolto e con una grande responsabilità sulle spalle, e mi rivolgo a Lei, che ricopre la massima carica dello Stato, cosciente di quanto sia difficile questo compito in un Paese come l’Italia. Le scrivo oggi per parlare di violenza maschile sulle donne, un fenomeno che coinvolge 7 milioni di donne … Continua a leggere Caro Presidente Mattarella… lettera aperta sul femminicidio

Flussi migratori e violenza sulle donne: respingere e non revocare l’accordo con la Libia significa macchiarsi le mani di sangue

Quotidianamente rimbalza sulle pagine dei giornali e spesso viene usato in maniera strumentale come mera propaganda politica senza che si affronti mai la vera causa e un piano realistico d’intervento per un fenomeno che è comunque in crescita e causato dai continui conflitti causati proprio da quell’Occidente in cui queste persone cercano riparo. Parliamo dei flussi migratori, che non sono una cosa di adesso ma … Continua a leggere Flussi migratori e violenza sulle donne: respingere e non revocare l’accordo con la Libia significa macchiarsi le mani di sangue

Europee: non votare Salvini e la sua assurda disumanità

Domenica prossima andremo a votare per le elezioni europee, e questa volta la paura è quella di perdere tutto: diritti, libertà, il pensiero, l’identità, una vita chiesta in cambio di una sbandierata sicurezza di cui non abbiamo bisogno. Sicurezza verso chi? Verso i disgraziati che approdano sulla terra dove sono nata in cerca di una vita nella speranza di fuggire da morte certa? Persone che … Continua a leggere Europee: non votare Salvini e la sua assurda disumanità

#Lottomarzo: un successo globale con le giovani in testa

di Lucrezia Cairo (foto di Cecilia Mussoni al corteo di NUDM a Roma)   In 55.000 soltanto a Roma, lo sciopero Globale delle donne è stato un successo in tutto in mondo: in Argentina, Spagna e Italia le manifestazioni e gli scioperi sono stati i più massicci, ma anche a Londra, Parigi, Berlino e per la prima volta in Grecia e in Belgio, mentre in … Continua a leggere #Lottomarzo: un successo globale con le giovani in testa

Femminicidi: caro Salvini non serve il Codice rosso ma la Convenzione di Istanbul

Nel giro di due giorni si sono succeduti tre gravissimi episodi legati alla violenza maschile sulle donne: Marisa Sartori, 25 anni, è stata uccisa dall’ex marito a Curno, in provincia di Bergamo, mentre la sorella che ha cercato di difenderla è stata gravemente ferita; a Vercelli Simona Rocca, 40 anni, è stata picchiata in un centro commerciale dall’ex fidanzato che ha tentato di ucciderla dando … Continua a leggere Femminicidi: caro Salvini non serve il Codice rosso ma la Convenzione di Istanbul

Uomini violenti: ecco chi sono i sostenitori di Pillon e del ddl 735

Forse adesso chi si deve svegliare si sveglierà, chi ha ancora dei dubbi se li potrà togliere definitivamente, e chi ancora sostiene che si tratta di poveri uomini a cui le madri non fanno vedere i figli, potrà finalmente tacere e capire di che gente si tratta e perché le mamme allontanano i figli dalle loro mani. A portare nuova luce nel deserto del ddl … Continua a leggere Uomini violenti: ecco chi sono i sostenitori di Pillon e del ddl 735