Uomini violenti: ecco chi sono i sostenitori di Pillon e del ddl 735

Forse adesso chi si deve svegliare si sveglierà, chi ha ancora dei dubbi se li potrà togliere definitivamente, e chi ancora sostiene che si tratta di poveri uomini a cui le madri non fanno vedere i figli, potrà finalmente tacere e capire di che gente si tratta e perché le mamme allontanano i figli dalle loro mani. A portare nuova luce nel deserto del ddl … Continua a leggere Uomini violenti: ecco chi sono i sostenitori di Pillon e del ddl 735

Padre-padrone, matrimonio per sempre, procreazione forzata: la deriva del governo italiano tra Salvini, Fontana e Pillon

“Dio Patria Famiglia”, l’inchiesta di Giulia Bosetti trasmessa lunedì 28 gennaio su Raitre a Presa Diretta con Riccardo Iacona, ha riaperto il dibattito, già molto acceso nei mesi scorsi, sul disegno di legge 735 proposto dal senatore leghista Simone Pillon sulla riforma della famiglia. Dopo la presentazione in commissione giustizia, associazioni, giudici, avvocati, mediatori e centri antiviolenza si sono espressi duramente sulla proposta a firma … Continua a leggere Padre-padrone, matrimonio per sempre, procreazione forzata: la deriva del governo italiano tra Salvini, Fontana e Pillon

Dio, patria, famiglia: Presa diretta svela l’alienazione parentale e il ddl Pillon, ma quali sono i progetti del sovranismo sulle donne?

Ieri sera è stata data finalmente voce a quelle mamme che non si lamentano di dormire in macchina, che non rilasciano interviste per dire che vanno alla Caritas per mangiare, ma che hanno vissuto la tragedia di vedere i figli strappati dalle loro braccia e rinchiusi in casa famiglia per aver denunciato i propri partner per maltrattamenti o abusi in famiglia. Lo ha fatto Giulia … Continua a leggere Dio, patria, famiglia: Presa diretta svela l’alienazione parentale e il ddl Pillon, ma quali sono i progetti del sovranismo sulle donne?

L’onda guidata dalle donne può respingere i fascismi nel mondo

Mentre sui social se ne parla ancora dopo una settimana dall’evento, sui giornali italiani la notizia è stata quasi trascurata sia prima ma soprattutto dopo. Si tratta della Women’s March che malgrado non abbia raggiunto i numeri di due anni fa, quando Washington fu invasa contro il nuovo presidente Trump mentre s’insediava alla Casa Bianca, ha portato comunque anche quest’anno piazze piene in tutto il mondo: … Continua a leggere L’onda guidata dalle donne può respingere i fascismi nel mondo

I “diritti” dello stupratore a Forum è un’offesa per tutte le donne

La storia è presto detta: una ragazza viene stuprata a 17 anni da un ragazzo di 18 che era stato suo compagno di scuola alle medie, il ragazzo si autodenuncia e viene condannato, mentre la ragazza rimane incinta e decide di tenersi il bambino. A 5 anni dalla violenza, lo stupratore decide di voler riconoscere il bambino dal carcere, cosa che glie viene concessa dal … Continua a leggere I “diritti” dello stupratore a Forum è un’offesa per tutte le donne

Perché ho accettato di candidarmi alle elezioni di Stampa Romana andando Controcorrente

Il mio è il tesserino n. 061857 e sono iscritta all’ordine dei giornalisti professionisti del Lazio come Luisa Betti. Ho guadagnato questo tesserino con un praticantato in un giornale dove ingoiavo rospi ogni giorno. Arrivata a  Mediaset me ne sono andata dopo 6 mesi perché non volevo leccare il culo a nessuno e perché non ho mai permesso a nessun uomo di trattarmi come un … Continua a leggere Perché ho accettato di candidarmi alle elezioni di Stampa Romana andando Controcorrente

Il contenzioso sulla Casa delle donne a Roma. Tutti i numeri e i valori (sociali)

dalla 27esimaora del Corriere della sera Alla fine è arrivata forte e chiara la risposta che la Casa internazionale delle donne di Roma ha dato pubblicamente alla sindaca Virginia Raggi con una Conferenza stampa che si è svolta ieri a via della Lungara 19 con le avvocate Giuliana Aliberti e Maria Rosaria Russo Valentini, che si stanno occupando del ricorso al Tar fatto il 29 ottobre … Continua a leggere Il contenzioso sulla Casa delle donne a Roma. Tutti i numeri e i valori (sociali)