Non mi sento libera di dire tutto

Buongiorno Luisa, vorrei parlare di una cosa intima che inizia a crearmi dei problemi. Quando sono con il mio ragazzo, nonostante ci sia molta confidenza e tanta intimità, spesso non mi sento libera di esprimere me stessa come vorrei.

Non riesco a parlare apertamente e non riesco a godermi la vita di coppia perché mi sento in imbarazzo. Non so se il problema è la persona che ho accanto o se è una cosa solo mia da risolvere al di fuori, magari consultando una persona esperta.

Quando parlo di determinati argomenti con altre persone, ad esempio con le mie amiche, mi sento molto più tranquilla e riesco a farlo serenamente, ma quando mi ritrovo a farlo con lui c’è qualcosa che mi blocca. Cosa mi consigli?

Laura

Cara Laura, quello che mi scrivi è sicuramente un imbarazzo creato da qualcosa che non osi pensare figuriamoci affrontare. Non sapendo esattamente che tipo di rapporto hai con il tuo ragazzo, posso solo azzardare che, sebbene tu abbia molta confidenza con lui, ci sono delle cose che non vanno e che non riesci a tirare fuori e a vedere.

Il fatto che tu riesca a parlare con tutti di tutto mentre con lui hai un sentimento di disagio, può essere riferito a diversi fattori: che tu non sia davvero a tuo agio con lui come dici, che lui ha un atteggiamento che ti mette in difficoltà, che tu abbia un vissuto particolare che si incastra con alcuni suoi agiti. Come vedi le possibilità sono molteplici.

Quello che posso consigliarti è sicuramente parlarne con qualcuno di cui ti fidi, a partire da tua madre per esempio, e se ne senti il bisogno anche di chiedere un sostegno esterno da una persona esperta come tu stessa suggerisci. A questo però aggiungerei di focalizzare questi momenti in cui ti chiudi, di essere presente nel momento in cui succede, cercando di osservare attentamente cosa succede: i suoi comportamenti, le tue reazioni e se quella situazione che stai osservando ti ricorda qualcosa. Quindi cercherei di approfondire l’introspezione diventando anche una osservatrice acuta di te stessa e di quello che ti succede intorno.

Imperativo categorico: introspezione e conoscenza.

Carta dei tarocchi: La papessa.

Buongiorno Luisa, vorrei parlare di una cosa intima che inizia a crearmi dei problemi. Quando sono con il mio ragazzo, nonostante ci sia molta confidenza e tanta intimità, spesso non mi sento libera di esprimere me stessa come vorrei.

Non riesco a parlare apertamente e non riesco a godermi la vita di coppia perché mi sento in imbarazzo. Non so se il problema è la persona che ho accanto o se è una cosa solo mia da risolvere al di fuori, magari consultando una persona esperta.

Quando parlo di determinati argomenti con altre persone, ad esempio con le mie amiche, mi sento molto più tranquilla e riesco a farlo serenamente, ma quando mi ritrovo a farlo con lui c’è qualcosa che mi blocca. Cosa mi consigli?

Laura

Cara Laura, quello che mi scrivi è sicuramente un imbarazzo creato da qualcosa che non osi pensare figuriamoci affrontare. Non sapendo esattamente che tipo di rapporto hai con il tuo ragazzo, posso solo azzardare che, sebbene tu abbia molta confidenza con lui, ci sono delle cose che non vanno e che non riesci a tirare fuori e a vedere.

Il fatto che tu riesca a parlare con tutti di tutto mentre con lui hai un sentimento di disagio, può essere riferito a diversi fattori: che tu non sia davvero a tuo agio con lui come dici, che lui ha un atteggiamento che ti mette in difficoltà, che tu abbia un vissuto particolare che si incastra con alcuni suoi agiti. Come vedi le possibilità sono molteplici.

Quello che posso consigliarti è sicuramente parlarne con qualcuno di cui ti fidi, a partire da tua madre per esempio, e se ne senti il bisogno anche di chiedere un sostegno esterno da una persona esperta come tu stessa suggerisci. A questo però aggiungerei di focalizzare questi momenti in cui ti chiudi, di essere presente nel momento in cui succede, cercando di osservare attentamente cosa succede: i suoi comportamenti, le tue reazioni e se quella situazione che stai osservando ti ricorda qualcosa. Quindi cercherei di approfondire l’introspezione diventando anche una osservatrice acuta di te stessa e di quello che ti succede intorno.

Imperativo categorico: introspezione e conoscenza.

Carta dei tarocchi: La papessa.

La Corrispondenza è una rubrica curata da Luisa Betti Dakli che dirige il Network DonnexDiritti e International Women, e che risponderà alle vostre lettere e a ogni vostra richiesta garantendo l’anonimato qualora le sia chiesto. Potete mandare le vostre missive per email o scriverle direttamente nel format proposto qua sotto.

    Le ultime lettere