Diario dal Congo. Elezioni nella paura

Inzia oggi un viaggio straordinario con Duna Felici che lavora come psicologa a Lubumbashi, in Congo,  presso una Missione che accoglie bambine e ragazze senza fissa dimora, orfane, o abbandonate per strada dalle famiglie. Diario dal Congo racconterà settimanalmente la vita da questo angolo di Africa. Cominciamo con le elezioni che si sono svolte nel Paese e dove oggi sono attesi i risultati ufficiali che … Continua a leggere Diario dal Congo. Elezioni nella paura

Sulle strade del Messico

Riporto parte della traduzione di Clara Ferri dell’articolo di Sanjuana Martí, pubblicato sul quotidiano messicano “La Jornada” (13 novembre 2011) riguardo i sequestri e gli stupri sulle autostrade messicane. «Un gruppo armato, con divise militari, ha assaltato l’autobus in cui viaggiava da Monterrey a Zacatecas, ha sequestrato gli uomini, abbandonato a se stessi gli anziani e violentato le donne. L’incubo è durato varie ore. Il sequestro di … Continua a leggere Sulle strade del Messico

Pakistan: poliziotti stupratori a pagamento

In Pakistan lo stupro è un marchio indelebile ed è per questo che il sommero è enorme. Nelle zone rurali si tende a non denunciare lo stupro per non essere additate a vita, ma anche nei centri più grandi le donne sono riluttanti alle denunce per violenza sessuale. Alcune Ong sostengono che spesso gli uomini delle Forze dell’ordine sono autori diretti di violenze sessuali ai … Continua a leggere Pakistan: poliziotti stupratori a pagamento